CHI SONO

Mi chiamo MATTEO MANFREDINI e sono nato a Pavullo nel Frignano il 22/07/1980.

Dopo il diploma di ragioneria conseguito nel 1998 presso l’Istituto Tecnico Commerciale Barozzi di Modena, nell'anno 2007 mi sono laureato in Psicologia presso l’Università degli Studi di Parma.

Nel febbraio dell'anno 2009 ho superato l'esame di stato per l’abilitazione alla professione di psicologo e sono attualmente iscritto all’Ordine degli Psicologi dell’Emilia-Romagna.

Successivamente, mi sono specializzato in Psicoterapia cognitivo comportamentale.

ESPERIENZE FORMATIVE

  • Area Handicap e demenze presso l’ospedale di Pavullo nel Frignano (MO).
  • Centro di Salute mentale di Vignola (MO).
  • Tirocinio post laurea della durata di sei mesi presso il SERT (dipendenze patologiche) di Pavullo nel Frignano (MO).
  • Tirocinio post laurea di sei mesi presso il centro di Neuropsichiatria infantile di Vignola (MO).
  • Esperienza pratica guidata intra-laurea all’interno del progetto “Sessualità e affettività” rivolto agli studenti delle scuole superiori presso il consultorio Spazio Giovani di Modena.

APPROCCIO PSICOTERAPEUTICO

La psicoterapia cognitivo-comportamentale è una delle più diffuse psicoterapie per la terapia di diversi disturbi psicopatologici, in particolare dei disturbi dell’ansia e dell’umore.

È stata sviluppata originariamente negli anni Sessanta del XX secolo, principalmente a partire dal lavoro di Aaron Beck.

Tale approccio postula una complessa relazione tra emozioni, pensieri e comportamenti evidenziando come i problemi emotivi siano in gran parte il prodotto di credenze disfunzionali che si mantengono nel tempo, a dispetto della sofferenza che il paziente sperimenta e delle possibilità ed opportunità di cambiarle, a causa dei meccanismi di mantenimento.

PROBLEMATICHE TRATTATE

Nel mio lavoro mi occupo del trattamente di diverse problematiche: dall'ansia alle fobie e agli attacchi di panico; dall'ipocondria alle ossessioni e compulsioni; dell'abuso e della dipendenza da sostanze; dall'insonnia ai disturbi del comportamento alimentare; delle problematiche legate alla bassa autostima; dai problemi di coppia a quelli legati al rapporto con i figli; dallo stress ai disturbi psicosomatici, e molto altro ancora.

Visita l'apposita sezione e, se necessario, contattami mediante l'apposito form.