Timori comuni: “Se vado dallo psicologo, chissà cosa scoprirà? Ho paura di quello che potrà uscire.”

Lo psicologo tiene in considerazione questi timori e non oltrepassa il confine posto dal paziente.
Inoltre, ogni esperienza viene condivisa ed elaborata insieme, senza giudizio.
L’intervento ha una sua gradualità in termine di obiettivi, i quali vengono sempre concordati col paziente, passo dopo passo.

Chiaramente, la terapia è faticosa perché porta la persona a lavorare su se stessa, non si tratta di fare una chiacchierata tra amici, ma di lavorare su obietti precisi e concordati.

Salva